EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Autismo e geni

cromosoma

 

 

 

 

 

 

Secondo un nuovo studio su larga scala, i geni sarebbero responsabili di praticamente tutti i casi di ASD. Gli autori hanno preso i dati dal Twin Early Development Study, che comprendevano tutti i gemelli nati in Inghilterra e Galles tra il 1994 e il 1996. I bambini erano testati attraverso più metodi di valutazione (CAST, DAWBA, ADOS, ADRI-R). Per tutti i parametri, la correlazione tra i gemelli monozigoti era significativamente superiori rispetto a quella tra i gemelli dizigoti, con stime di ereditarietà dal 56% al 95%.

L’autismo può coinvolgere fattori genetici, ma questo non spiega l’aumento di incidenza negli ultimi trent’anni da un caso su mille a un caso su sessantotto. I geni cambiano in migliaia di anni, non decadi. La più logica spiegazione per l’epidemia autistica in atto – la più accreditata nella ricerca – è che la maggior parte dei casi di autismo coinvolgano una combinazione di vulnerabilità genetica ed esposizione ad insulti ambientali.

Colvert E et Al. Heritability of autism spectrum disorder in a UK polulation-based twin sample. JAMA Psychiatry, March 4, 2015
Share this Story

Related Posts

Facebook Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Check Also

Vi racconto la mia terra

Da bambina vivevo in una cittadina piccola, di ...


Sono Franco Verzella. Fin dai tempi della scuola ho nutrito la convinzione che le persone e le diverse realtà che incontravo oltre alla loro "faccia" avessero dentro una sorpresa da indovinare e conoscere. Così l'istinto della ricerca ha caratterizzato i miei percorsi privati e professionali ed è stato sostenuto dal desiderio di contribuire alla realizzazione di "fatti" utili e nuovi. La microchirurgia oftalmica, la medicina funzionale e l'esperienza nel settore dell'autismo e dei disturbi dello sviluppo sono gli argomenti che mi hanno coinvolto ed alimentano ottimismo e gratitudine.

Ricerca