EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Legge Lorenzin o Alfabetizzazione Biologica e Cambiamento !

 


Il decreto-legge Lorenzin  è  un atto anti-biologico, liberticida, anticostituzionale di un governo colluso e dipendente dalla lobby del farmaco. La dipendenza dei governi e della società civile nei confronti dei poteri forti (primariamente: multinazionali delle armi, del farmaco, della chimica, della finanza, dell’informatica) è un tratto caratteristico della società globalizzata. Questi eccessi sono manifestazioni tossiche di una cultura primitiva, incapace di interpretare la complessità della vita ed il suo continuo cambiamento. E’ lo stesso modulo che ha alimentato le rivoluzioni, come i fondamentalismi, le guerre, antiche e moderne, l’inquisizione, i campi di concentramento ed i gulag. Il cambiamento richiede di  iniziare percorsi indipendenti da questa politica ed ancorati alla vita quotidiana, attraverso un progetto di  alfabetizzazione biologica. E’ la ricerca scientifica in biologia il fattore che consente questa mutazione e ci rivela la tossicità malata dei comportamenti,  che noi percepiamo come corrotti o delinquenziali. Se un ubriaco pretende di guidare la nostra automobile o di venire ad abitare in casa nostra …semplicemente non lo permettiamo. Così, il tentativo espresso dal decreto legge Lorenzin di entrare  nella <carne viva> della quotidianità famigliare è un esperimento, dal cui insuccesso è ipotizzabile l’avvio di un movimento biologicamente alfabetizzato, che sappia porre al centro del cambiamento la Salute-Identità, invece del Denaro-Potere e possa avviare l’aggancio della nostra storia al grande progetto della evoluzione della Vita sul Pianeta. E’ un percorso che coinvolgerà necessariamente  più generazioni, nasce dalla scoperta della natura biologica della nostra mente, che la Ricerca Scientifica ci ha donato in questi ultimi 50 anni, la cui profondità e intensità comporta una  vera mutazione del nostro intendere. Alfabetizzazione biologica, rispetto e cura dell’Ambiente, l’Ambiente che siamo!, Salute, Cooperazione e  Solidarietà spalancano un tempo nuovo all’interno dell’esperienza quotidiana e avviano quel cambiamento, che nessuna teoria filosofica, politica, economica, finanziaria ha potuto o potrebbe consentire, perché frutto di una mente psicologica, sintomatica, auto-referenziale, come la storia ci ha insegnato e ci insegna. La Famiglia è  la cellula viva dalla quale prende origine questo cambiamento. Vedo due attitudini positive e sinergiche, per convertire le attuali difficoltà generate dal decreto legge Lorenzin: resistenza passiva nei confronti del Governo e tantissimo lavoro, per cominciare ad attrezzare il cambiamento in famiglia. Il Cambiamento che siamo!

Share this Story

Related Posts

Facebook Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Check Also

Emergenza Malattie Infettive o Emergenza Autismo ?!

  Leggenda: Curva blu: Mortalità infantile da malattie ...


Sono Franco Verzella. Fin dai tempi della scuola ho nutrito la convinzione che le persone e le diverse realtà che incontravo oltre alla loro "faccia" avessero dentro una sorpresa da indovinare e conoscere. Così l'istinto della ricerca ha caratterizzato i miei percorsi privati e professionali ed è stato sostenuto dal desiderio di contribuire alla realizzazione di "fatti" utili e nuovi. La microchirurgia oftalmica, la medicina funzionale e l'esperienza nel settore dell'autismo e dei disturbi dello sviluppo sono gli argomenti che mi hanno coinvolto ed alimentano ottimismo e gratitudine.

Ricerca